Crema di Zucca al Rosmarino

Cari amici e amiche, ieri quando stavo facendo il mio solito rifornimento di verdura e frutta da Daniela, ho visto  delle fantastiche zucchette rotonde e piccoline e non ho resistito! Avrei voluto comprare tutto il cesto ma il mio grillo parlante mi ha suggerito che forse era meglio procedere gradualmente e quindi mi sono accontentata di due zucchette!

vellutata di zucca (1)

Apro una parentesi per dirvi che ho deciso di preparare questa vellutata non perché sia un piatto chissà quanto laborioso, ma proprio per la sua semplicità, e in secondo luogo perché, dopo una settimana trascorsa a Monaco di Baviera in uno slalom tra stinchi,wurstel e patatine fritte, il mio corpo ne ha risentito molto lanciandomi dolorose fitte, richiamandomi ai miei ritmi e abitudini più salutari.

Passiamo alla ricetta:

Ingredienti:
350 g di zucca gialla
2 cipolline e uno spicchio di aglio
350 ml di brodo vegetale
2 cucchiai di formaggio grattugiato
1 rametto di rosmarino
1 ½ di olio extravergine d’oliva
Sale e pepe q.b.
 Procedimento:
 Su un tagliere disporre la zucca.
Con un grosso coltello eliminare la buccia e tagliarla a tocchetti.
In una padella soffriggere l’aglio con un filo d’olio e aggiungere le cipolline.
Eliminare l’aglio.
Unire i pezzetti di zucca e farla rosolare per qualche minuto.
Bagnare, dunque con il brodo e cuocere a fiamma bassissima per circa venti minuti.
Quando la zucca sarà cotta, frullarla fin quando non si ottiene una crema liscia e omogenea.
Aggiungere un altro po’ di brodo, sale e pepe e proseguire ancora per qualche minuto la cottura.
Lavare il rosmarino, asciugarlo, tritarlo e aggiungerlo alla crema.
Infine disporre la crema di zucca in una o più ciotole e decorarla con del rosmarino tritato. Servire calda.
vellutata di zucca (2)
Consigli & Curiosità:
Se si vuole ottenere una vellutata più “vellutosa” consiglio di aggiungere una patatina. Ma anche così state certi che è una vera delizia!
Ottima con del pane casareccio tostato a mo’ di crostino.
Questa vellutata è così dolce e gustosa che non mi stancherò mai di mangiarla,vale proprio la pena provarla!
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...