Un viaggio nel Mediterraneo grazie al mix di Peperone,Tonno,Capperi e Olive

Questa mattina quando mi sono svegliata la prima cosa che ho fatto è stata guardare fuori dalla finestra per vedere se il tempo era come me lo aspettavo. E devo dire che sono rimasta molto soddisfatta: almeno qui a Roma c’è un tempo da mare, non sto esagerando, ora prenderei il treno per Ladispoli e mi farei una bella camminata sulla riva. Ma invece no; sono oberata di compiti e sono pure rimasta indietro con matematica! E così mi devo accontentare di una passeggiata per il quartiere. Mentre camminavo pensavo quanto è buona la nostra cucina, la cucina Mediterranea. Così mi è venuta voglia di preparare per pranzo qualcosa che rispecchiasse  la nostra alimentazione sana e genuina. Come ho già detto in questo post, non sempre si ha la possibilità di mollare tutto e partire e così ho dato vita all’idea “Viaggiare attraverso i sensi” e oggi ci troviamo in Sicilia, o anche Puglia. Mi hanno fatto notare che anche il nord d’Italia vuole la sua parte, ci troviamo anche in Piemonte! Sì,perchè il piatto che ho realizzato è uno di quei piatti semplici che si possono gustare in quelle tipiche trattorie dove ancora al piano di sopra ci vive il locandiere con la sua famiglia.

peperoni tonno olive (2)

Ingredienti (per 4 persone):

3 grossi peperoni rossi

250 gr di tonno sott’olio sgocciolato

30 gr di olive

1 cucchiaio di capperi dissalati

1 cucchiaio di pangrattato

basilico, olio, sale e pepe (quanto basta)

Procedimento:

fate abbrustolire i peperoni o sulla griglia del forno o sulla fiamma. Togliete la pellicina esterna, apriteli, privateli dei semi  e tagliateli a falde larghe 3-4 cm.

Intanto mettete nel frullatore il tonno, le olive, i capperi 2 cucchiaio di olio e qualche foglia di basilico. Frullate fino ad ottenere una crema.

Travasate in una ciotola e aggiungete il pangrattato,mescolate. Sistemare una parte della crema sui peperoni e arrotolateli.

Adagiate gli involtini in una teglia,condite con un filo d’olio e cospargete di pangrattato,basilico tritato e poco sale e pepe. Fate gratinare in forno per 10 minuti.

peperoni tonno olive (8)

Il piatto è stato semplice da realizzare, è bastata solo un po’ di fantasia; il difficile è arrivato con le gatte: mentre cuocevo i peperoni dovevo stare attenta che non mi spazzolassero tutta la crema, che intanto avevo versato in una ciotola. E pure quando stavo nella fase “foto” gli assalti non sono mancati…

peperoni tonno olive (4)

Ma per fortuna eccoli qui tutti interi pronti per essere mangiati:

peperoni tonno olive (5)

Annunci

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. paneepomodoro ha detto:

    Direi che è un piatto anche piemontese visto che Carmagnola (TO) è la patria dei peperoni!
    Mio marito ha un unico grande difetto: non ama i peperoni, mentre io li mangerei anche a colazione, soprattutto trovo che l’abbinamento con le alici sia perfetto!
    Fortuna che a Roma c’è il sole: qua in Toscana piove e le previsioni sembrano pessime per tutta la prossima settimana!

    Mi piace

  2. gherigliodinoce ha detto:

    Allora perfetto questo piatto rispecchia tutta l’Italia,grazie della precisazione lo aggiungo subito ^_^ Guarda in questo momento si sta annuvolando anche qui!!

    Mi piace

  3. ostriche ha detto:

    W i piatti colorati! Forse puo’ piacerti questa mia ricetta: peperoni delle Langhe. Ti lascio il link
    Ciao. Ostriche

    http://ostrichecucina.wordpress.com/2013/01/15/peperoni-delle-langhe/

    Mi piace

    1. gherigliodinoce ha detto:

      Sicuramente,la guardo subito! Grazie mille

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...