Tra Conigli & Paperelle si nasconde…il Pane Pasquale

il

panformaggiopasquale (1)

Buona Pasqua! Ho cominciato questo post alla vigilia e mi ritrovo a pubblicarlo giusto in tempo per questi auguri pasquali. Ieri ho sperimentato un Pan Formaggio. Il pane pasquale è una ricetta tipica Umbra. Il risultato è stato sorprendente,l’odore dei formaggi invade tutta casa. Guai a me quando ho toccato la mollica per sentirne la consistenza: il mio dito ha incominciato a sprofondare nella soffice e fragrante mollica. In realtà la tradizione vuole che venga mangiato con i salumi casarecci e uova sode la mattina di Pasqua ma, che rimanga tra noi: a Pasqua non è arrivato. Toccherà forse  prepararne un altro?!

panformaggiopasquale (2)

 

Ingredienti:
2 uova
125 gr. di manitoba
125 gr. di farina “00″
130 gr. di Pasta Madre
25 gr. di pecorino romano
130 gr. di parmigiano reggiano
100 gr. di groviera a pezzi
100 ml di acqua
8 gr. sale
q.b. pepe
un pizzico di noce moscata
3 cucchiai di olio

Procedimento: 

Sciogliete la pasta madre nell’ acqua (io ho usato l’impastatrice, molto più comoda e rapida) unitevi un po’ di farina, le uova ancora farina, i formaggi grattugiati tranne la groviera, il sale, l’olio, il pepe, e la noce moscata. Impastate il tutto tenendo conto che l’impasto rimarrà molto appiccicoso, lasciatelo riposare per tre ore coperto. Ora sgonfiate l’impasto e uniteci la groviera a pezzetti e lasciarlo lievitare per sei ore circa in uno stampo imburrato ed infarinato avendo cura di tenerlo al coperto. Infornate ad una temperatura di 180° C per 40 minuti.

panformaggiopasquale (5)

Buona Pasqua a tutti!

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. elisabettapendola ha detto:

    complimenti è bellissimo!

    Mi piace

  2. gherigliodinoce ha detto:

    Grazie mille,sono contenta che ti piace!

    Mi piace

  3. paneepomodoro ha detto:

    Ho un marito romano e una madre umbra, per cui non posso non farlo anche io tutti gli anni! Il prossimo anno voglio provare anche io con la pasta madre!

    Mi piace

  4. gherigliodinoce ha detto:

    Brava,sentirai poi che profumino!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...