Torta soffice di miglio e mele

La torta di mele della mia mamma è la torta di mele più buona che possa esistere!
Niente preparazione articolata, niente presentazione scenica, ma di una bontà indescrivibile.
Alta, soffice soffice e di quel colore giallo vintage che mi piace tanto.
Quel dolce, diventato ormai un mantra nel prepararlo, fa la sua figura ogni volta che siamo invitati o abbiamo ospiti; ogni volta che ho bisogno di una colazione energetica o di una merenda consolatoria: insomma questa torta c’è sempre nella mia vita, mi segue passo passo un po’ come fa la mia mamma.
torta miglio mela (4)
A questo punto vi starete chiedendo, forse perplessi, se questa è la mitica torta di cui vi ho appena parlato, veramente no: per quella dovete aspettare la mia mamma. Ora è ad Oslo per un convegno (lì nevica e qui ormai è estate, gli scherzi del mondo!) ma, vi prometto che, appena torna ci delizierà con la sua mitica torta. In questo pomeriggio un po’ noioso e spento, anche se fuori era pieno di sole, ho dato nuova vita al miglio che non ce la faceva più di essere cucinato sempre nella solita maniera.
Non sarà la tipica torta della nonna, della mamma o della zia ma è la mia mitica torta. Come ogni torta di mele è morbida, alta e ha quell’impasto pieno e profumato ma vi è una variante: a quel’ aroma classico e rassicurante di torta di mele si unisce quel sapore tipico del miglio.
Ingredienti:
140 g. di miglio
500 ml di latte intero
1 cucchiaio colmo di miele
50 g. di burro
scorza di 1 limone
2 uova grandi
55 g. di zucchero di canna
3 cucchiai di farina 00 (40 g.)
1 grossa mela
1 bustina di lievito vanigliato
Procedimento:

Mettere il latte a scaldare, aggiungere la scorza di limone grattugiata  il miele e il burro. Appena sfiora il bollore versare a pioggia il miglio e mescolare ogni tanto. Lasciar sobbollire per 15-20 minuti, fino a quando il miglio ha assorbito quasi tutto il latte. Spegnere e far raffreddare.
Montare le uova con lo zucchero per almeno 10-12 minuti, in modo da ottenere un composto spumoso. Aggiungere la farina e il miglio cotto incorporando delicatamente e per ultimo il lievito.
Versare nello stampo (circa 24 cm di diametro) imburrato e infarinato, o protetto da carta forno, il composto. Finire con la mela a fettine e con una spolverata di zucchero.
Infornare, 175° per poco meno di un’ora. Prova stecchino: deve risultare soffice ma non molle.

torta miglio mela (10)

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. laurahbs ha detto:

    Provata in versione glutenfree… Una meraviglia! Grazie per la ricetta!

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Woooow sono felicissima che la torta è stata apprezzata! Bravi bravi 🙂

      Mi piace

  2. Estefi ha detto:

    provata e molto gradita dalla mia piccola! grazie per la ricetta!

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie mille, che bello sapere che la ricetta è stata provata, ma ancora di più sapere che è riuscita ed è piaciuta =)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...