Una briciola di Crumble

Quanto amo i crumble. Ma solo il nome non vi fa venire l’acquolina in bocca? Sarà che io quando sono andata in Inghilterra la prima cosa che ho visto (e mangiato) è stato un crumble ai frutti di bosco con quella granellina così croccante, accompagnato da una salsa delicata. Impressionante come alcune cose rimangano fissate nella mente che…mmmm lo rimangerei subito!

Il crumble è un dolce inglese, la variante più classica e più diffusa è quella con le mele a pezzetti, aromatizzate alla cannella. Il crumble prende il nome dalla granella e appunto in italiano possiamo tradurlo come dolce croccante,sbriciolato.

La ricetta di oggi non ha niente a che fare con il crumble vero ma è una perfetta imitazione; una base croccante in un netto e squisito contrasto con la morbidezza delle mele e la confettura di more. La cosa più innovativa? La  base realizzata con la pasta madre!

crumble pasta madre (4)

 Ingredienti per l’impasto:
150 gr di pasta madre (rinfrescata due giorni prima)
100 gr di farina 00
70 gr di burro
1 cucchiaio di zucchero di canna
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
Per la farcia:
70 gr di pane raffermo
2 mele a cubetti
30 gr di zucchero di canna
3 cucchiai di marmellata di more
40 gr di burro morbido
metà cioccolato avanzato dall’uovo di Pasqua
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
Procedimento:
Inserire nell’impastatrice la farina, la pasta madre, il burro morbido a pezzetti e lo zucchero. Per un minuto a media velocità.
Lavorare brevemente sulla spianatoia, avvolgere la palla nella pellicola e metterla in frigo per almeno 15 minuti.
Tritare nel boccale il pane con il cioccolato fondente fino ad ottenere una granella.
Riunire infine in una ciotola, le mele, lo zucchero di canna, e la marmellata, mescolando con cura.
Stendere con il mattarello la pasta in una sfoglia aiutandovi se necessario con la carta forno. Spennellare con il burro morbido e infornare a 180° per 20 minuti. Tirare fuori e cospargere con la granella di pane e cioccolato, mettere la farcia al centro, cospargere di zucchero di canna e con altra granella. Infornare a 180° per altri 10-15 minuti. La base deve risultare croccante e non umida.
Guarnire a piacere con zucchero a velo.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
P.S con queste dosi ne ho ricavato una teglietta. Come primo esperimento penso che sia andato molto bene, forse la foto non è il massimo, ma considerate che era sera e siete fortunati perchè questa era l’ultima fetta!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...