Era nato come un plumcake…

… ed è invece diventato tanti piccoli muffin alle carote!

Quand’è che ho detto che era arrivata la primavera, l’estate, il sole e l’era dei pantaloncini corti?!  Non l’avessi mai detto! Da ieri mattina, almeno qui a Roma, c’è un tempaccio…

Altro che maggio! Sembra ottobre. Però, almeno chi soffre di allergia può tirare  un sospiro di sollievo e tornare a provare l’ebbrezza di sentire di nuovo gli odori. Qui a casa non ce la facciamo più ad andare avanti ad antistaminici e cure omeopatiche contro l’allergia. Perciò in questi giorni piovosi, che ci stanno dando un po’ di tregua, ho preparato dei muffin così fragranti che attivano non solo il senso del gusto, ma anche quello dell’olfatto!

Mentre grattugiavo  le carote, che piano piano si amalgamavano con la farina e gli altri ingredienti,vedevo che il composto prendeva quel colore arancione così carino. Inutile dire come nel forno i muffin abbiano incominciato a crescere e quale odorino si sia sparso in tutta la cucina!

La ricetta questa volta non è presa proprio da nessun blog o ricettario. L’ispirazione mi è venuta da Orazio, no, non sono pazza, mentre studiavo le satire oraziane, ho pensato a quelle carotine in frigo e ho avuto un raptus stile “Orlando Furioso” di Ariosto. Così improvvisando qui e là sulla falsariga delle classiche torte,  ecco qui i miei muffin:

muffincarote (7)

 Ingredienti:
125gr carote
50g di zucchero
125g di farina integrale
un uovo
una bustina di lievito in polvere
100 gr in totale tra mandorle,noci,pinoli e pistacchi già sbucciati( io ho usato pistacchi e pinoli)
mezzo bicchiere di latte
40 gr di burro ( non ce l’avevo quindi ho provato con il tofu)
cannella q.b
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
Procedimento:
Sbucciate le carote, grattugiatele e ponetele in una terrina insieme allo zucchero, alla farina, all’uovo, al lievito, alla frutta secca che avete scelto, tritata finemente, al latte e al burro fuso ( io ho messo il tofu a pezzetti).
Mescolate tutti gli ingredienti, poi rovesciate il composto in una tortiera imburrata o negli stampini per muffin come ho fatto io che ne ho ricavati 8. Infornate, a calore moderato,per circa 30 minuti.
Prima di servire lasciare raffreddare.
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
P.S.: Questo dolce è delizioso, delicato e sano: infatti è molto nutriente, ricco di vitamine. Perfetto per la merenda dei bambini: insomma una piccola dolcezza per ricaricare le energie in modo sano e goloso!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...