Taralli con lievito madre

Finalmente eccoli, è da un po’ che volevo provare a realizzare i taralli con il lievito madre.

Questa ricetta  l’ho trovata su  questo blog . Mi sono accorta che non avevo il vino: un po’ come dire “oggi vorrei preparare la pasta con i peperoni, ma non ho i peperoni!”

Però non mi andava di rinunciare; dovevo pur usare la pasta madre sennò al prossimo rinfresco sarebbe cresciuta a dismisura, così invece del vino bianco ho messo l’ Alchermes!

Sono andata pure a controllare, su internet, se qualcuno ci aveva mai provato ma niente, evidentemente sono la prima e posso assicurarvi che sono un’ottima variante ai soliti taralli al vino.

Con questa dose ne ho fatti più di 20. Vi riporto i miei ingredienti e procedimento, se andate sul suo sito potete vedere la ricetta originale.

tarallialchermes (4)

Ingredienti : 
300 gr di farina 00
80 ml di olio extra vergine di oliva dante
100 ml di alchermes
100 gr di pasta madre non rinfrescata
15 gr di sale
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
Procedimento :
Unite il lievito madre, in una ciotola, con tutti gli ingredienti facendo attenzione di non mettere il sale a diretto contatto.
Mescolare bene e lasciate riposare per 2 ore. Io per motivi di tempo ho lasciato per 6 ore e non è successo niente anzi penso che sia meglio.
Trascorso il tempo, dividete l’impasto in 2,oppure fate un filone unico.
A questo punto, tagliare un piccolo pezzo di pasta, fare dei filoncini e formare i tarallucci.
Preparate una pentola con acqua bollente non salata, e versateci dentro i tarallucci. Appena verranno a galla, metteteli su un canovaccio ad asciugare.
Infornate, a 200° per circa 30 minuti, finché non saranno dorati.

Ed eccoli: perfetti durante un aperitivo ma anche semplicemente come spezza fame!

  tarallialchermes (3)
P.S Come dice la simpatica Annarè se li tirate  fuori dal forno appena dorati,saranno friabili,mentre se li tenete un po’ di più (come ho fatto anche io) saranno più croccanti.
Questa ricetta mi piace molto sia perchè è molto facile sia perchè all’impasto si possono aggiungere spezie,aromi  e quello che più ci piace, per renderli ancora più invitanti!

 

Annunci

One Comment Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...