Polpette primaverili con Piselli e Fave

Mi piacciono moltissimo i piselli e le fave, ma ormai stanno finendo. Ne ho fatto allora una grande scorta, una parte della quale è già stata riposta in freezer cosicché, il prossimo inverno, quando ne avrò voglia basta che scongeli i sacchetti per riavere un po’ di  primavera nel bel mezzo della brutta stagione!

Adoro anche preparare le polpette: girovagando nel mio blog ne potete vedere di vari tipi  – con i fiori di zucca, con i peperoni con il salmone, con le melanzane in padella, al forno… -, insomma le polpette mi divertono perché mi consentono di essere davvero fantasiosa visto che ci posso aggiungere tutto quello che voglio. L’unica accortezza è quella di ottenere un composto compatto, facile da lavorare cosicché si riesca a creare facilmente le polpette senza che si rompano.

La versione di oggi è molto primaverile: delle polpette soffici, saporite, leggere!  Un secondo piatto adatto a tutti: vegetariani, vegani e onnivori di tutti i tipi!

Le polpette sono quel tipo di piatto per il quale non faccio mai riferimento a una particolare ricetta, ma vado a fantasia, in base a quello che mi ispira nel momento. Oggi mi sono sbizzarrita con fave e piselli, appunto, e con le spezie.

IMG_6914

Ingredienti:
500 grammi (metà fave e metà piselli freschi)
un panetto di tofu
40 gr di pistacchi
un piccolo ravanello
100 gr di fiocchi di soia
2 patate
una manciata di curry, basilico, prezzemolo, cardamomo e noce moscata
4 fette biscottate sbriciolate
~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~
Procedimento:
Ho lessato in pentola a pressione le fave, i piselli e le patate sbucciate. In un pentolino ho sbollentato con poca acqua i fiocchi di soia per cinque minuti.
Ho frullato i pistacchi, il tofu e il ravanello e tutte le spezie fino ad ottenere una crema omogenea.
Ho scolato bene le verdure e i fiocchi di soia e ho riunito il tutto nel frullatore.
Una volta che tutti gli ingredienti si sono amalgamati ho versato il composto in una  terrina e ho aggiunto le fette biscottate sbriciolate al posto del pangrattato.
Con l’aiuto di un cucchiaio ho ricavato circa 15 polpette che ho adagiato su una taglia rivestita di carta da forno.
Ho infornato a 200° per circa 20 minuti più altri 5 minuti in funzione grill per colorirle un po’.

IMG_6889

Advertisements

One Comment Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...