Gnocchetti di melanzane con sughetto di pomodorini

Non sarà giovedì- giorno di gnocchi per eccellenza- ma è domenica, tra le nuvole si intravede finalmente il sole, mi sento preparata per l’interrogazione di latino di domani e quindi gli gnocchi, per pranzo, ci stanno tutti!

L’idea di fare degli gnocchi con le melanzane mi è venuta d’un tratto. Inizialmente volevo fare delle semplici melanzane tagliate per il senso della lunghezza, sapete la “prova costume” si avvicina sempre di più, è imminente (anche se le giornate ci traggono in inganno) e non pensiate che non valga anche per noi che passiamo le ore dietro ai fornelli – quando andremo al mare non avremmo un cartellino con su scritto: «Lei può essere esonerata dalla prova costume perchè è una food blogger e, ovviamente, tester», quindi, niente eccezioni per noi: dobbiamo rassegnarci. Però… però… non potevo rinunciare a questi sfiziosi gnocchetti. E poi, vogliamo mettere, c’è la melanzana che è un ortaggio che fa tanto bene!

Fatevi convincere anche voi: non ve ne pentirete!

Il sapore poi è ottimo, credetemi. Melanzane, basilico e una puntina di limone sono le note predominanti: un piatto davvero estivo e tutto sommato facile.

Ci doveva essere una mia amica mentre li preparavo: lei, che annusa tutto come un coniglietto, avrebbe sentito un profumino davvero gustoso, che piano piano prendeva sempre più consistenza e mi faceva letteralmente ballare le papille gustative e metteva in moto i succhi gastrici!

gnocchimelanzane (2)

Ingredienti:
200 grammi di melanzane
80 grammi di farina
qualche foglia di basilico
30 grammi di parmigiano reggiano
olio extra vergine d’oliva
un paio di pomodori maturi
uno spicchio d’aglio
sale e pepe
scorzetta grattugiata di mezzo limone

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180°C e rivestite la leccarda di carta forno.
Lavate le melanzane e tagliatele nel senso della lunghezza, adagiatele sulla leccarda e lasciatele appassire per un tre quarti d’ora, dovranno essere molto morbide all’interno.
Mettete a scaldare a fiamma molto bassa una padella con un po’ d’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato.
Non lasciate che l’olio fumi, l’aglio dovrà appena imbiondire
(il trucco sta nell’inclinare la padella in modo che l’aglio sia completamente immerso nell’olio: in questo modo si dorerà alla perfezione).
Intanto tritate le melanzane su un tagliere e strizzatele per far uscire quanta più acqua possibile.
Molti usano solo la polpa, ma tutte le proprietà della melanzana risiedono nella buccia, non la butterei mai.
Togliete l’aglio dall’olio e mettete le melanzane a cuocere, per farle asciugare ulteriormente e insaporirle.
Mentre le melanzane si asciugano tagliate a dadini i pomodori.
Nella padella aggiungete i dadini di pomodoro, così alla fine avrete già un bel sughetto pronto per condire i vostri gnocchi.
Mentre il sugo cuoce aggiungete alle melanzane la farina, il basilico tagliato a pezzettini (con le dita, non con il coltello, il metallo lo fa ossidare), il parmigiano grattugiato, la scorzetta grattugiata di limone e alla fine un po’ di sale.
Mescolate, all’inizio con una forchetta, e poi con le mani.
Formate gli gnocchi con l’aiuto di due cucchiai e lasciateli riposare cinque minuti, giusto il tempo che l’acqua arrivi a bollore.
Scolateli quando vengono in superficie (lasciateli qualche minuto in più se li volete morbidi, a me piacciono al dente quindi li ho tolti subito); condite con il sugo di pomodoro e una spolverata di pepe.
Servite caldi.

gnocchimelanzane (1)

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. srt82 ha detto:

    hanno un aspetto fenomenale!

    Mi piace

  2. Astrid ha detto:

    Già, anche se non sono i soliti gnocchetti il sapore e il profumo ci hanno lasciato senza parole! =)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...