Avviciniamoci alle Melanzane

on

Contorni, sformati, pizza, bruschette, pasta e riso: in quanti modi si possono sfruttare le melanzane?

Davvero in tantissimi modi possiamo gustare questo ortaggio tipicamente estivo della famiglia delle Solanacee.

Di forma tonda (più delicate), oblunga od ovoidale (più tenere); di grandezza, forma e colore viola di tonalità che varia a seconda della varietà.

melanzane_3

Storia:

La melanzana è una pianta originaria delle zone calde della Cina e dell’ India e venne introdotta a partire dal 1440 in Occidente dagli Arabi e, in seguito, in Europa a opera di alcuni Carmelitani.

Mi ha incuriosito il fatto che per molto tempo non riscosse alcun successo, anzi si riteneva addirittura che potesse provocare la pazzia.

Fra le varietà più diffuse ricordiamo la Gigante bianca di New York, la Precoce di Barbentane, la Violetta lunga di Napoli e  la Violetta tonda.

Valore Nutritivo:

Il valore nutritivo delle melanzane è piuttosto scarso: poche calorie, basso contenuto di grassi e di proteine, quantità modeste di vitamine e di sali minerali.

È indicata quindi nelle diete dimagranti ma, attenzione!, molto spesso, come vedremo più avanti, accompagnano piatti molto elaborati e non proprio dietetici… Ma possiamo sempre dire: «…Però c’è la melanzana!».

In cucina:

La melanzana ha la proprietà di assorbire molto bene i grassi alimentari, tra cui l’olio, consentendo la preparazione di piatti molto ricchi e saporiti. Le melanzane trovano vari usi in cucina, come le melanzane alla parmigiana, la caponata di melanzane siciliana, melanzane ripiene, fritte o impanate ce ne è per tutti i gusti.

 melanzana forno feta(13)

melanzana forno feta(2)

La ricetta di oggi è facilissima, proprio per chi è alle prime armi con questo ortaggio. Ricordatevi che facilissima non vuol dire meno gustosa di altre anzi venite a vedere cos’è che rende così saporito e originale questo piatto perfetto nelle giornate in cui avete bisogno di qualcosa di leggero senza rinunciare al gusto!

melanzana forno feta(11)

Ingredienti per 4 persone:
4 melanzane lunghe
feta
prezzemolo, origano, basilico tritati finemente
olio extravergine di oliva q.b

Procedimento:
Lavate bene le melanzane, tagliatele nel senso della lunghezza.
Fate delle incisioni sulla polpa, adagiatele in una teglia.
Tagliate delle fette di feta e posizionatele sopra alle melanzane, aggiungete il trito di erbe aromatiche.
Prima di infornare a 180° per circa 40 minuti emulsionate con un po’ di olio.
La feta sarà dorata, le melanzane morbidissime e  il gusto forte e deciso della prima renderà ogni boccone un trionfo di sapori.

 melanzana forno feta(6)

Buon appetito a tutt*!

Annunci

2 Comments Add yours

  1. Viaggiando con Bea ha detto:

    Pane per i miei denti!! Con le Melenzane ci vado a nozze le faccio in mille modi e la tua ricetta mi ricorda moltissimo quando ce le preparava la mia mamma.
    E’ sicuramente una ricetta dagli antichi sapori. Ciaoo

    Mi piace

  2. Astrid ha detto:

    Grazie mille! Sì, è molto semplice, gustosa e genuina!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...