Nella loro perfetta semplicità: Involtini di Melanzane

E io lo sapevo che la mia voglia di Mediterraneo, di mare e di tranquillità dopo questa ricetta non si sarebbe placata, ma anzi avrebbe acceso il desiderio ancora di più.

Sicuramente sarà stato l’istinto a farmi capitare proprio in questo post, che offre una descrizione precisa e coinvolgente dei posti e dei piatti tipici della Grecia (ma anche grazie a Καλημέρα καλησπέρα, gradevole canzone dall’intenso sapore mediterraneo, composta da Vittorio Merlo), mi sono alzata dalla sedia e con passo deciso sono andata ad aprire il frigo sperando di trovare due melanzane!

Forse perchè è un ingrediente che troviamo in tantissimi piatti come nella Moussaka, dove le melanzane condividono il podio di protagoniste con la carne, o forse perchè da quando ho assaggiato la Melizanosalata non posso più farne a meno, una crema semplice di melanzane, vegetariana, che ormai accompagno a insalate, pesce o semplicemente la spalmo sul pane. Le melanzane sono buone in tutti i modi anche se, specialmente ora che fa caldo, preferisco cotture e condimenti leggeri. Quindi niente caponata siciliana, parmigiana, pasta alla Norma e altre squisite ricette tipiche della nostra penisola ma un piatto più leggero, semplice da realizzare, genuino e saporito, pieno di colori. Non può non farmi  pensare ancora di più all’estate, alla tranquillità di un pomeriggio assolato, ai colori e alla vivacità dei litorali del mediterraneo, alla varietà delle sue coste, lingue, sapori e culture.

rotolimelanzanastracchino (4)

Ingredienti:
2 melanzane lunghe
2 zucchine
stracchino
erbe aromatiche (erba cipollina,menta e prezzemolo)
uno spicchio di aglio

Procedimento:
Grigliate su ambo i lati le melanzane e le zucchine precedentemente affettate a fette sottili nel senso della lunghezza.
Lavate e spuntate le melanzane e le zucchine e tagliatele a lunghe fette sottili.
Potete anche disporre sulla placca foderata di carta da forno le verdure, sempre affettate sottili, cospargetele con lamelle di aglio e aghi di rosmarino, condite con 2 cucchiai di olio versandolo a filo e cuocete in forno a 180 °C per circa 20 minuti.
Quando si saranno ammorbidite iniziate a comporre l’involtino, posate su ogni fetta una cucchiaiata di stracchino, spolverizzate con un po’ di grana (oppure, se piace, pecorino) e arrotolate la fetta , in modo da ottene un rotolo.
Chiudete con uno stelo di erba cipollina o spago da cucina, annodate.
Ponete gli involtini in una teglia, spolverizzate con grana grattugiato, irrorate con poco olio e infornate per 15 minuti a media temperatura, giusto il tempo che la scamorza fonda.

rotolimelanzanastracchino (3)

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Laura ha detto:

    Ciao bella bimba!!!mi piace il tuo entusiasmo e la tua passione per la cucina già alla tua età, complimenti!ti ringrazio per essere passata da me, mi hai dato l’occasione di conoscerti e passare ogni volta che voglio qui da te. Un bacio e a presto 🙂 laura

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie mille! MI ha fatto davvero piacere fare la tua conoscenza!

      Mi piace

  2. paneepomodoro ha detto:

    Ci siamo quasi lette nel pensiero: i miei involtini sono ripieni di fontina! Ma mi hai fatto venire voglia di provarli anche con lo stracchino e unire le zucchine.

    Mi piace

  3. Astrid ha detto:

    Wow che telepatiche che siamo! Ma allora questa estate è proprio la festa delle melanzane!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...