Frittatine estive di ceci

Mare, piscina, passeggiate, dormite, letture e certamente cucina. Questi sono solo dei piccoli programmi di quello che farò per i tre mesi consecutivi!

Come ha detto la mia prof. di matematica con sguardo forse un po’ troppo pessimista “Questa è la vostra ultima estate divertente, quindi godetevela, non vi do compiti” Nella sua frase c’è un velo di ironia e purtroppo devo darle ragione, ho appena finito il quarto liceo scientifico l’anno prossimo esami e così un’estate se ne va dopo mesi sicuramente pieni d’ansia e di studio.

Il liceo lascerà il posto all’università e tutto ciò che ne comporta (esami, ore piccole e tomi da leggere). Ma forse in questi anni le estati le potrò ancora godere.

Poi, spero, ci sarà il lavoro ed è qui che la perfetta spensieratezza poco a poco mi abbandonerà e dovrò fare i conti con turni di lavoro, orari da rispettare, ferie ecc..

Potete immaginare come il quarto E, una classe vivacetta, dopo la sua affermazione solenne accompagnata da uno sguardo altrettanto rigido sia rimasta assorta nei pensieri.

Appunto per questo devo sfruttare al meglio questi tre mesi e quel che sarà sarà… non posso cominciare a piangermi addosso proprio ora!

Passiamo così alle cose serie.

Con questo caldo si ha voglia di mangiare cose fresche ma soprattutto veloci a nessuno va di mettersi dietro i fornelli e passare un’intera mattinata così oggi vi propongo una ricetta molto versatile, una variante della famosa farinata di ceci.

Tutto l’inverno adoro preparare la farinata e servirla calda variando ogni volta le verdure questa volta però ho deciso di non cuocerla al forno o in padella ma di servirla fredda al naturale.

Se viene tagliata a tocchetti è ancora più sfiziosa; verranno fuori tanti bocconcini comodi da portare magari al mare, ottimi come antipasto,aperitivo,finger food.

Adatto a tutti perchè siete voi che decidete  che verdure, spezie aggiungere nell’impasto.

farinata in pentola (2)

Ingredienti:

150 g di farina di ceci
500 ml di acqua
2 scalogni o una cipolla rossa
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di curry in polvere
5 cucchiai  di olio d’oliva extravergine
taccole lessate
Preparazione:
Tagliate sottilmente lo scalogno.
Versate tutte le taccole in una padella insieme all’olio e il curry.
Fate cuocere a fuoco basso con coperchio per una quindicina di minuti finché le verdure si saranno ammorbidite.
Nel frattempo stemperate la farina in acqua fredda e fatela poi cuocere a fuoco basso, mescolando, fino a quando la crema non si addenserà ( tipo polenta).
Trasferire il composto su una teglia e livellare bene con un cucchiaio.
Lasciare raffreddare completamente prima di continuare la preparazione.
Tagliate in quadrotti e servite accompagnando con le taccole.

farinata in pentola (3)

Buon inizio estate a tutti!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...