Chicche di patate e Canestrello

Questa mattina mi sono svegliata con una voglia inappagabile di formaggio e patate magari al forno o semplicemente lesse.

Ma non mi sembrava il caso di incominciare la giornata con un piatto del genere!

Così buona parte della mattinata l’ho passata a scegliere che ricetta avrei potuto preparare con questi due ingredienti.

Dovete sapere che sono letteralmente drogata di formaggio non c’è nulla da fare; da quello stagionato a quello fresco, da quello alle erbe a quello alle noci, da quello saporito a quello sciapo.

Una vera e propria passione, che ho da quando sono piccola, per quello che mi dicono genitori e parenti.

Mi ricordo solo una cosa di quando ero piccola: non volevo nemmeno sentir parlare dei formaggini mio e quella roba li che si da ai bimbi, io volevo i veri formaggi.

Insomma andavo dritta al punto: burrata, caciotta, pecorino, ricotta, bra tenero, asiago, caciocavallo, canestrato ecc.. potrei andare avanti all’infinito!

Pensa e ripensa alla fine mi è venuta voglia di gnocchi, così ho spolverato una ricetta che mi ha insegnato mia madre che sfodera spesso quando abbiamo amici a cena.

Adoro questa ricetta perchè l’accostamento delle patate (con la loro corposità) con quello dei formaggi, (morbidi e filanti) fa si che il risultato sia semplicemente irresistibile.

Di solito accompagniamo le Chicche con una bella varietà di formaggi ma oggi sono andata sul leggero.

Come formaggio ho usato il Canestrello, uno dei miei tanti formaggi preferiti, soprattutto in estate grazie alla sua pasta morbida, il suo sapore leggero, cremoso ma al contempo compatto.

gnicchi patate canestrello pomodori  (1)

 Ingredienti:
1 Kg di patate gialle
250-300 g di farina bianca
un uovo
sale q.b

Ingredienti per il condimento:
100g di Canestrello
80 g di formaggio grana grattugiato
una noce di burro
Un pizzico di noce moscata
Due foglioline di Basilico
Un pomodoro medio
Sale e pepe q.b.

Procedimento:
Lavate le patate e mettetele a lessare ( mi raccomando con la buccia) in abbondante acqua salata.
Da quando l’acqua bolle continuate la cottura per almeno una mezz’oretta.
Quando le patate si sono intenerite, scolatele e fatele raffreddare.
Sbucciatele quando sono ancora calde e passatele poi nello schiacciapatate.
Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, disponete al centro l’uovo sbattuto e un pizzico di sale.
Unite anche le patate e impastate bene tutti gli ingredienti, fino ad avere un panetto soffice e compatto.
Infarinate la spianatoia e prendendo un pezzo d’impasto alla volta, lavorando velocemente formate tanti bastoncini lunghi e spessi come un dito.
Tagliate con un coltello tanti gnocchetti di circa 2 cm e adagiateli, senza sovrapporli, su una superficie infarinata.
Continuate così fino ad esaurire tutto l’impasto.
Mettete abbondante acqua salata in una pentola e ponetela sul fornello a fuoco vivace.
Nel frattempo preparate il condimento: Tagliate a dadini il Canestrello, sminuzzate il basilico e tagliate il pomodoro.
Mettete il tutto in padella con una noce di  burro.
Spolverate con una grattugiata di noce moscata e metà del formaggio grana.
Salate e pepate leggermente, ponete sul fornello e lasciate che i formaggi si sciolgano a fuoco lento.
Appena l’acqua bolle immergete gli gnocchi, mescolando delicatamente.
Aspettate che vengano a galla e dopo qualche secondo scolateli.
Aggiungeteli nella padella e amalgamateli bene con il condimento.
Distribuite il rimanente grana grattugiato e servite subito.

Annunci

3 Comments Add yours

  1. londarmonica ha detto:

    Magari potessi mangiare i formaggi, invece mi porterebbero dritta in ospedale. Pazienza dovrò farne a meno, ma… le patate le adoro e le mangerei sempre in ogni sua preparazione. Grazie! 🙂

    Mi piace

  2. Astrid ha detto:

    Come mai? Intolleranza al lattosio?
    Ti consiglio di provare questa ricetta semmai invece dei formaggi fai un semplice condimento con pomodori freschi e basilico!

    Mi piace

    1. londarmonica ha detto:

      No allergica alle proteine animali!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...