Un pranzo in compagnia

E sono inviti come questi che ti fanno vibrare di gioia il cuore, inviti inaspettati ma sempre ben accetti.

Tutto è nato grazie ad un noto social network, giorno dopo giorno si parlava del più e del meno, e piano piano incominciavamo a conoscerci. Lei ha capito la mia passione per la cucina, per le foto, per le piccole cose e io ho imparato ad apprezzare la sua timidezza e i suoi tempi.

Ma un giorno qualcosa è cambiato, in meglio.

Mi arriva così l’invito a casa loro, sapevo che non si sarebbe trattato di un semplice pranzo, anche il marito è appassionato di cucina così ci siamo visti un po’ prima e siamo andati a fare la spesa insieme, abbiamo scelto cosa cucinare, ci siamo divisi i ruoli e tutti insieme ci siamo goduti, infine, il risultato.

Ed è stato molto divertente  conoscere questa famiglia così unita e giovane. Fortunatamente sono una ragazza che con chi la metti la metti mi ambiento e ci so stare. ma con loro c’è sintonia.

Virginia ha confessato di non cavarsela in cucina e quindi ci ha lasciato campo libero, ma in compenso è riuscita a rendere la tavola elegante nella sua semplicità.

Federico è davvero un bravo papà, molto simpatico e posso certificare che è un bravo cuoco! Lui si è occupato del primo, mentre io del secondo.

pasta carbonarazucchine

Abbiamo incominciato con una variante della Carbonara: abbiamo aggiunto le zucchine. L’ho adorata questa pasta, al dente come piace a me, con un tocco di verde.

polpette tonno patate

Queste polpette sono state davvero facili da preparare.

Avrei voluto fare una foto dell’interno così compatto ma alzarmi dal tavolo e andare a prendere la macchinetta in quel momento mi sembrava troppo faticoso. Vorrà dire che le rifarò!

La ricetta di queste polpetteadocchio ve la dico subito subito: 2/3 patate – una scatoletta grande di tonno – 1 uovo – pangrattato, foglioline di basilico e semi di sesamo q.b.

Lessate le patate, amalgamatele con gli altri ingredienti regolandovi voi. Scaldate l’olio e friggetele!

  bananabread

Ed infine ecco qui il mio Banana Bread che avevo preparato, in mattinata, poco prima che mi passassero a prendere.

Ingredienti:

230 gr di farina (io ho diviso in 115gr  maizena-115gr grano duro)
70 gr di burro a temperatura ambiente
un cucchiaino di cannella in polvere
un vasetto di yogurt ai mirtilli
una bustina di vanillina
una bustina di lievito
115 gr di zucchero
un pizzico di sale
2 banane
2 uova

Procedimento:

Lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero.
Unite le uova, lo yogurt e mescolare bene.
Unite le farine setacciate con il lievito, la vanillina, la cannella ed il sale.
Mescolate bene.
Frullate le banane e amalgamate tutti gli ingredienti.
Versate in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno
Sulla superficie aggiungere qualche goccia di cioccolato.
Infornate in forno caldo a 180° per circa 45 minuti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...