Tanti auguri più sorpresa

Venerdì 27 è stato il compleanno di una persona molto speciale, che da diciotto anni mi ha rallegrato le giornate, si è presa cura di me e, per qualche patto naturale, riusciamo a sopportarci ancora nonostante i ripetuti battibecchi.

No, non sto parlando di Francesco Totti anche se gli faccio i miei più cari auguri, sto parlando di una grande donna: la mia mamma Luisa.

Lei che nel bene o nel male c’è sempre.

Lei che ha asciugato le mie lacrime quando stavo male o quando
avevo bisogno di affetto.

E non basterebbero il mondo intero, l’universo e tutti i pianeti e le stelle
per racchiudere il bene che voglio alla mia mamma.

Inevitabili quei giorni in cui non ci possiamo nemmeno avvicinare, ma penso sia normale soffrire di isteria momentanea o forse è dovuto ai segni zodiacali in contrasto, o forse solamente è la vita che porta con sé i suoi alti e bassi.

Ho visto molti sorrisi, belli, affascinanti, particolari, finti, strani e poi c’è quello di mia mamma: è il sorriso più dolce che si possa mai incontrare!

Così come i suoi occhi: due gemme brillanti né verdi né marroni né celesti, di quel colore indefinito che rispecchia molto il carattere di mia madre, la sua essenza. Una persona aperta alle novità, ai cambiamenti. Un’amante dei libri, dei gatti e dei viaggi.

Mamma, ti voglio così bene e questa torta, la tua torta preferita, è il minimo che potevo fare per te. Per augurarti un felice compleanno!

IMG_1264

Ingredienti:

200 g di biscotti  tipo Oro Saiwa o Digestive
500 g di Philadelphia Classico
succo di mezzo limone
100 ml di yogurt
100 g zucchero
1 tuorlo d’uovo
150 g di burro
2 uova intere

Procedimento:
Frullate i biscotti e aggiungete il burro fuso amalgamando bene.
Stendete il composto in una tortiera di 22-24 cm (imburrata e foderata con carta forno). Pressate e livellate bene. Ponete la base in frigo per almeno 30 minuti.
Versate in una ciotola le uova, lo zucchero, il succo del limone e sbattete tutto.
 Unite sempre sbattendo il Philadelphia e lo yogurt. Versate il composto sul fondo di biscotti e cuocete per un’ora a 180 °C in forno preriscaldato.
A fine cottura lasciate raffreddare la torta e ponetela in frigorifero per almeno 4 ore.

La “Cheesecake” è la torta preferita di mia mamma: quando siamo a Berlino per lei la Cheesecake, o meglio il “Kaesekuche”, è uno di quei must irrinunciabili. Così, venerdì scorso, senza farmi scoprire, mi sono cimentata nella mia prima Cheesecake e il risultato è stato ottimo.

Sapete cosa vuol dire quando ti dicono “Astrid, questa è di gran lunga migliore di quella che abbiamo mangiato a….” o “devi rifarla al più presto“..? Sì, io lo so.Vuol dire: che era buonissima!

Ve lo posso confermare: un sapore eccezionale, una morbidezza e una consistenza unica.

Annunci

15 Comments Add yours

  1. donatella lombello ha detto:

    mmmm…che buona!!! Auguri alla mamma e brava ad Astrid Donatella

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie! Questa torta è stata un successone!

      Mi piace

  2. Auguri alla tua mamma! 🙂

    Mi piace

  3. Valentina ha detto:

    Bella, Astrid… mi hai fatto commuovere… la mamma è il tesoro più prezioso al mondo ❤ Auguri alla tua mamma e complimenti a te, un abbraccio :**

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Caio Vale mi fa piacere che ti sia piaciuta la torta! Io penso che le mamme siano davvero il bene più prezioso e dobbiamo tenercele strette fino all’ultimo istante…

      Mi piace

  4. Terry ha detto:

    Mi sono commossa sai?… Sará che ho perso la mia mamma lo scorso dicembre… Ed anche io e lei ogni tanto ci scontravamo… Ma ci siamo state accanto ogni giorno della vita… É questo mi fa pensare a lei con tanti sorrisi oltre che con le lacrime… Cmq mi manca da morire! 🙂
    …io la mia la facevo felice con la torta di mele … Quella che faceva lei e poi le facevo io 😉
    Un bacio

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Terry quando sento queste cose vengo colta da davvero tanta tristezza. Immagino che voragine, che vuoto in quella parte del cuore che non può più essere colmata. Quando vorrai sentirla più vicina vai in cucina e prepara la vostra torta di mele e condividila con chi ami. ^_^ A prestissimo!

      Mi piace

  5. lmarq (@lmarq) ha detto:

    Non trovo le parole per dire quanto grandi sono state la mia sorpresa e la mia commozione per il doppio, inaspettato e apprezzatissimo regalo: l’ottima torta e la meravigliosa dedica… Che dire oltre a un grazie veramente dal profondo del cuore a una figlia davvero speciale? ❤

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie mamma sono felice di averti ogni giorno che passa!

      Mi piace

  6. afinebinario ha detto:

    Ottima torta. Mi piace da matti.
    Hai scritto un bel post e se fossi una mamma sarei orgogliosa di avere una figlia come te. 😉
    Complimenti per il tuo blog, passerò di nuovo a farti visita.c’è aria di buono in questa casa.
    un caro saluto 🙂

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie sei molto gentile. Ho visto il tuo blog, anche se confesso un po’ di sfuggita, e devo dire che mi piace davvero tanto quello che scrivi. Nel fine settimana, quando spero di essere più libera, ti verrò a fare visita. A presto!

      Mi piace

  7. ilaetanto ha detto:

    che carina tu, e che carina tua mamma 🙂 la frase “la mamma é sempre la mamma” sembra banale ma é proprio cosi, e nn serve aggiungere altro 🙂

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie trovare le parole non è stao difficile; mi sono fatta guidare dal cuore. A presto

      Mi piace

  8. ilaetanto ha detto:

    ah, ovviamente proveremo la ricetta, che sembra ottima!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...