Pasta integrale al pesto di Trevisana

Questo post, ragazzi, sarà bello carico di foto e aggiornamenti direttamente da casa Oriani. Se siete in giro con il cellulare, vi dico subito che è meglio per la salute vostra e il funzionamento del vostro cellulare che rimandiate il post ad un momento più calmo, lo so che morirete di curiosità!

Pronti?… Incominciamo!

Questa mattina gli operai sono arrivati per le nove; voi direte: «Ammazza! così presto?».  Vi posso assicurare che durante la settimana arrivano molto prima!

Così ho avuto il tempo di sgattaiolare sul pianerottolo, aprire la porta di casa e vedere…il vuoto! Quello che fino al giorno prima potevo semplicemente chiamare caos ora non c’è più.

workprogress2 (4)

Dov’è finito il caos? Nella mia futura camera, ovviamente, che ora è ermeticamente chiusa. Vi risparmio i dettagli: immaginate soltanto che tutto ciò’ che era sparpagliato tra l’ingresso e il salotto ora è ammucchiato tutto lì!

workprogress2 (3)

Questo è il salotto, ora è così luminoso e spazioso caratteristiche che non voglio perdere quando sarà il momento di arredarlo.

workprogress2 (2)

Bene, questo è quanto per oggi in fatto di casa perché, non so a voi, ma tutti questi lavori mi mettono un certo languorino e poi ve l’ho detto che sono relegata tra le mura della cucina e quindi non posso fare altro che cucinare!

Rigorosamente autunnale, nei colori e negli ingredienti, vi propongo questa pasta integrale per un primo saporito, salutare e leggero!

  pastaintegralepestoditrevisana (6)

pastaintegralepestoditrevisana (9)

  Ingredienti per 4 persone:

sale, pepe
10 nocciole
3 pomodori secchi
3 cespi di Trevisana
320g di pennette integrali
un rametto di maggiorana
mezzo bicchiere di olio EVO
3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Procedimento:

Tagliate i cespi di trevisana in due parti per lungo e lavateli. Sistemateli in una teglia, condite con sale, pepe e un filo di olio, coprite con carta d’alluminio e fate cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti; sfornate e lasciate raffreddare. raccogliete nel bicchiere del frullatore la trevisana unitela con le nocciole,  i pomodori, le foglie di maggiorana, l’olio e un pizzico di sale, frullate poi unite il parmigiano e frullate ancora fino ad ottenere una crema. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e condite subito con il pesto, se necessario aggiungendo un mestolo d’acqua di cottura della pasta. Mescolate bene e servite subito.pastaintegralepestoditrevisana (12)

Ricetta tratta dalla cucina di D-La Repubblica

Annunci

17 commenti Aggiungi il tuo

  1. pickylachesis ha detto:

    Mamma mia che bontà!! *.* devo provare a farla un giorno di questi!! e che colori !! gnaam :3 e complimenti per le foto del piato 😉 ..io qualche giorno fa ho inventato una nuova ricetta con zcc e cereali, se ti va di passare a curiosare..http://pickylachesis.wordpress.com/2013/10/29/about-pumpkin/ (=

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Ciao Picky mi fa molto piacere conoscere una coetanea che condivide le mie stesse passioni. Mi piace moltissimo il tuo stile e mi ci ritrovo molto. A presto e grazie per i complimenti ^_^

      Mi piace

      1. pickylachesis ha detto:

        Meritati (= passerò spesso ^.^

        Mi piace

  2. Valentina ha detto:

    Ciao Astrid 🙂 Che emozione la nuova stanza, eh? ^_^ Sono sicura che arredata sarà bellissima! Questa pasta mi piace un sacco, foto stupende e gusto senza dubbio unico… voglio provarla! 🙂 Un abbraccio e buona settimana :**

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Ciao Valentina! L’emozione è tanta e soprattutto la voglia di cambiare, di rinnovare e di dare nuovo volto e spazio a vecchi mobili mi piace molto!

      Mi piace

  3. Ilaria ha detto:

    Sono davvero trooooooppo curiosa di scoprire come sarà la tua futura stanza! Mi piace molto la pasta integrale perchè ha un sapore particolare, nella maniera in cui l’hai preparata tu è da voto 10! 🙂

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie Ilaaaaa sei troppo gentile. Oggi gli operai sono molto energici, penso che ci siamo quasi!

      Mi piace

  4. CescaQB ha detto:

    Dai che bello in bocca al lupo per la tua nuova tana ^_^
    Questo pesto mi ispira tantissimo, me lo salvo grazie 😉

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Fai bene Franci perchè è un pesto facile facile e davvero buono. è perfetto pure da spalmare sul pane accompagnato a un formaggio dolce =)

      Mi piace

  5. large74 ha detto:

    complimenti per il blog e per le bellissime foto!

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie Prof.! Averla qui sul blog è magnifico! Ho un motivo in più per stare attenta agli e(o)rrori grammaticali!
      Non me ne voglia se un giorno sarò io a rendere la lezione più…appetitosa di quanto non faccia già lei!

      Mi piace

  6. Daisy Fairydust ha detto:

    Tutto semplicemente meraviglioso!

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Ohhhh Daisy mi sento una noce di burro che piano piano si scioglie a bagnomaria ogni volta che leggo i tuoi commenti così dolciosi!

      Mi piace

  7. pepe ha detto:

    Ma qui siamo tutte in fase di ristrutturazione! Io è un anno che sono in ballo. Abbiamo, in teoria, finito. Salvo che le porte non ci sono. Neanche gli scuri, i battiscopa. Però ho la cucina ed un letto!

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Si vede che ci stiamo preparando per il 2014; vogliamo chiudere il 2013 al meglio! Niente porte? Anche te rinchiusa in cucina?!

      Mi piace

      1. pepe ha detto:

        No beh la mia è stata un’odissea! Siamo partiti il 26 dicembre 2012 e abbiamo finito a marzo 2013 =__= per un certo periodo effettivamente vivevo in cucina (la prima stanza arredata). Già il 2013… Meglio andare oltre

        Mi piace

  8. tubekitchen ha detto:

    L’ha ribloggato su Video Ricette di Cucina e Arte Bianca.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...