Pasta integrale e Persico

Questa mattina sono entrata in classe, mi sono seduta al mio banco e ho aspettato che arrivasse Giulia, la mia compagna di banco e amica di vita.

Tutto è andato come al solito: la prima ora eravamo tutti tesi per la possibile interrogazione di fisica. Fortunatamente non sono uscita. In assenza di volontari, i nostri professori usano il metodo dei bigliettini.

Ieri il mio prof di italiano mi ha chiesto se sapevo cosa significasse il mio nome; io ho risposto prontamente “Stella!” ma ho toppato e ben oltre: è di  origine sassone, viene da Asfridh, significa “amata dagli dei”. Ecco forse perché per ben tre volte ho scampato l’estrazione dei bigliettini e non sono ancora uscita… Gli dei mi proteggono!

A un certo punto Giulia si gira verso di me, mi guarda, mi sorride e mi sussurra: “Auguriiiii!!!”. Che dolce!  Si è ricordata che oggi il mio blog ha fatto un anno!

Dato che ieri con i famosi bigliettini non sono uscita, ho deciso di andare oggi volontaria, con l’altra mia amica di vita Federica, su Leopardi.

L’interrogazione è andata molto bene pure perché studiare Leopardi non mi pesa per niente, mi piace come autore e mi ha subito colpito il suo pensiero.

Mentre tornavo a casa da scuola avevo proprio un certo languorino e, come se mi avessero letto nel pensiero, ho trovato in frigo un bel filetto di pesce Persico, acquistato nella pescheria di fiducia, e ho deciso così di preparare per la mia famiglia e per me una sfiziosissima pasta integrale. Per il sugo ho usato i pelati fatti in casa proveniente dalla campagna molisana del mio vicino di casa Oreste.

pastapersicopomodoro (11)

Ingredienti per 4 persone:

400g di persico già pulito
qualche foglia di prezzemolo
1 spicchio di aglio
un barattolo di polpa di pomodoro
300g di pasta integrale

Procedimento:

Sciacquate il filetto di pesce persico sotto l’acqua corrente e tagliatelo a cubetti di circa un centimetro di lato.
In una larga padella mettere l’olio, l’aglio e accendete il fuoco.
Unite il pomodoro a pezzi e cuocete per 5 minuti a fiamma media per far restringere il sughetto.
Unite i cubetti di persico e cuoceteli a fiamma vivace finché non prendono colore, quindi abbassate la fiamma e continuate la cottura per 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.
Intanto lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela nella padella del condimento per qualche minuto, per amalgamare bene i sapori.
Servite caldo con due fogliette di basilico e del prezzemolo tritato

Annunci

2 Comments Add yours

  1. tubekitchen ha detto:

    L’ha ribloggato su Video Ricette di Cucina e Arte Bianca.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...