A tu per tu con le tagliatelle al limone

Certo, mangiare in compagnia fa tutto un altro effetto, ma, quando sei stanca e affamata, non è poi tutta questa tragedia se hai trovato di che cibarti per non rimanere a stomaco vuoto!

Io con questo piatto veloce, anzi velocissimo (non prendetemi per pazza, ma ho fatto la Benedetta Parodi della situazione): mi sono cronometrata e allo scoccare dell’ottavo minuto 8 stavo già gustando la seconda forchettata!

Però prima di passare alla ricetta  voglio confidarvi che non uso quasi mai la panna in cucina.

Non so il motivo, so solo che è uno di quegli ingredienti che è sempre mancato dal nostro frigo. Naturalmente la compro quando devo impiegarla in particolari ricette, ma ieri non so perché l’ho comprata, forse mi ispirava tenerezza il barattolino o forse la mia mente aveva già pianificato che in un giorno non troppo lontano mi sarebbe tornata utile!

Come non detto: oggi a pranzo un pochino di questa leggera panna fresca è finita in una delicata e deliziosa pasta, dai colori e sapori primaverili grazie alla freschezza del limone e sapore deciso del pecorino.

Vi consiglio di buttarvi in un piatto che all’apparenza potrebbe sembrare azzardato, per via dell’accostamento, ma vi posso assicurare che gli ingredienti se ben calibrati e seguendo i propri gusti otterrete un primo piatto completo.

IMG_2555

Ingredienti per 1 persona:

70 gr di tagliatelle
scorza di 1 limone
mezza cipolla rossa tritata
una noce di burro
100 gr di panna fresca
una manciata di pinoli
2 cucchiai di pecorino grattugiato
semi di papavero e pepe bianco (facoltativi)
Preparazione
Mentre le tagliatelle cuociono, preparate il condimento: in una padella mettete la cipolla tritata e fatela soffriggere con il burro, la scorza di limone e la panna per qualche minuto.
Abbassate la fiamma e aggiungete il pecorino e a piacere i semi di papavero, il sale, il pepe e mescolate. Versate poco succo del limone nella padella, girate e spegnete la fiamma.
Quando la pasta sarà pronta versate nella padella e condite bene, finendo il tutto coi pinoli tostati e, se piace, aggiungete ancora qualche filo di scorza di limone fresca.
Annunci

3 Comments Add yours

  1. lericettedibaccos ha detto:

    adoro la pasta con la buccia del limone

    Mi piace

  2. Terry ha detto:

    Ottima idea, semplice e gustosa, io la amo anche con burro, limone e erba cipollina, un primo semplice e veloce e buonissimo! 🙂

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie Terry! È proprio vero che basta un piatto di pasta per farci felici…almeno questo vale per me!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...