Pudding irlandese al limone

Che si dica pudding, budino o sformato, i bellissimi ricordi che ho legati alla mia vacanza in Irlanda non cambiano.

Avrei potuto preparare il pudding irlandese al caffè, il cabinet pudding, il famoso plum pudding, o l’eccentrico Roly poly pudding.

Tutti molti invitanti già dal nome ma io cercavo qualcosa di più … leggero.

Sì, perché non ci si può mai fidare dei pudding!

Noi li vediamo così invitanti e innocui, ma sapete qual è il loro infimo segreto che li contraddistingue? 

La morbidezza e, nello stesso tempo, la consistenza.

E proprio per ottenere queste due caratteristiche comuni e inconfondibili c’è chi ci va giù con biscotti, pane grattugiato, uova, colla di pesce, maizena e altri grassi.

Così io mi sono buttata sulla ricetta base del pudding e agli ingredienti principali ho aggiunto solo le note acidule del limone. 

Sono riuscita così ad ottenere una coccola di fine pasto, leggera e paradisiaca. 

pudding irlandese al limone (8)

Ingredienti per 4 persone:
il succo e la scorza grattugiata di un limone
60 g di burro
100 g di zucchero
2 uova
2 cucchiai colmi di farina
250 ml di latte

Procedimento:

Lavorate in una terrina il burro con lo zucchero, aggiungete i tuorli, la scorza e il succo del limone. fate quindi scendere a  pioggia la farina, mescolando bene, a poco a poco, sempre mescolando, aggiungete il latte.
Montate gli albumi a neve ben soda e uniteli al resto usando una spatola con movimenti a taglio.
Imburrate una pirofila da soufflé a bordi alti, quindi versate il composto e mettetela in un recipiente con acqua bollente.
Passate in forno caldo per circa 40 minuti, o fino a quando il pudding si gonfierà assumendo in superficie un colore dorato.
Se durante la cottura l’acqua dovesse evaporar aggiungetene altra, sempre calda, poco per volta.
Servite il pudding caldo, spolverizzando a piacere con zucchero a velo.

pudding irlandese al limone (6)

Annunci

14 commenti Aggiungi il tuo

  1. Astriduccia mi porti indietro di anni e anni
    Questo è il dolce preferito della mia infanzia, Lemon delicious pudding
    E la sua esecuzione, lasciatelo dire, è perfetta!
    Sai che ti dico?
    Saranno 15 anni buoni buoni se non di più che non lo faccio…grazie 😉
    Un abbraccio e buona serata!
    Lou

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie Lou!! Dici che ci ho azzeccato questa volta? Yuppy 🙂

      Mi piace

      1. Ma come questa volta????
        Ha un aspetto magnifico, forse quello che mangiavo io però era leeeeggermente diverso.
        Una parte di albumi se non erro rimane meno mescolato e sopra hai una bella crosta morbidosa e e dentro un poco più liquido ma son dettagli dati dal tipo di pudding, devo spulciare il ricettario di ricette brit dato da mia mamma e rifarlo 😉
        Baci baci

        Mi piace

      2. Astrid ha detto:

        Si è morbidissimo affondarci il cucchiaio è una soddisfazione! Ricettario britannico… wow!!

        Mi piace

      3. La mia mamma è inglese 😉

        Mi piace

      4. Astrid ha detto:

        Uuu mi era sfuggito questo dettaglio!

        Mi piace

    1. mrs m ha detto:

      Ma quindi sono buoni questi pudding?! io ancora non ho mai avuto il coraggio di provarli…. questo pero’ sembra molto invitante!
      Lou – ciao, io vivo a Londra e anche io faccio blog di cucina (ma quanti siamo!? io iniziato da poco ma ho gia’ scoperto un universo…), visto che sei un po inglese forse hai una ricetta TOP del famoso apple crumble?! io lo adoro ma ne ho mangiati di mille tipi diversi e non ho ancora deciso quale sia il piu’ buono! :s

      Mi piace

      1. Astrid ha detto:

        Ciao Mrs M. questi pudding non sono buoni… sono buonissimi! Forse io e la mia famiglia siamo di parte ma ho avuto anche il consenso della bravissima Lou, certo non lo ha assaggiato però ad occhio mi ha dato l’ok! Non vi resta che provarli =)

        Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie Luca molto gentile da parte tua! =)

      Mi piace

      1. cookingwithluca ha detto:

        Figurati, penso che meriti la nomination all’oscar
        poi saranno i giudici a stabilire…ahahhahah

        Mi piace

  2. Terry ha detto:

    un pudding in puro stile anglosassone! …the one i love!
    sto sbavando! bravissima!!!!

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Yupppy ragazzi ma avete letto anche voi quello che ha appena scritto Terry?! Un complimento del genere non può che essere apprezzato! Grazie cara ♥

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...