Pancakes di ricotta e fagioli neri con salsa piccante al pomodoro

il

Se dico “pancakes”, cosa vi viene in mente?

A me riaffiora il viaggio fatto in California, un bel po’ di anni fa, dove le colazioni erano rigorosamente a base di pancakes dolci con miele d’acacia o con il “cottage cheese”, un tipo formaggio bianco, denso e spalmabile.

La cosa bella dei pancakes è il fatto che se ne possono inventare di tutti i tipi, sia dolci sia salati, e accompagnarli con verdure, cioccolata, ricotta, creme o frutta.

Ma oggi ho voluto osare con gli abbinamenti e così eccomi qui a raccontarvi di quanto sono buoni questi pancakes primaverili  soffici e delicati grazie alla ricotta, ma anche speciali grazie ai fagioli neri.

Ma il bello non finisce qui: ho servito i pancakes insieme a una salsa al pomodoro e peperoncino fresca e colorata.

Se siete dei veri pancakes addicted, non lasciatevi sfuggire questa versione. La prossima volta voglio provarli con i ceci: che ne dite?!

IMG_3154

Ingredienti per 4 persone:
400g di ricotta romana
150 g di farina a piacere (io di farro e integrale)
100 g di fagioli neri lessati
3 uova
2 dl di latte
2 peperoncini rossi
1 mazzetto di coriandolo
3 cipollotti
10 pomodorini ciliegia
1 pizzico di lievito in polvere per torte salate
1 cucchiaino di zucchero
50 g di burro
sale q.b.

Procedimento:
Setacciate la farina con il lievito, unite la ricotta, i fagioli scolati, una presa di sale, un cucchiaino di foglie di coriandolo tritate, le uova e 30 g di burro sciolto e intiepidito. Mescolate e versate a filo il latte. Scaldate una piastra o una grossa padella antiaderente, ungetela con parte del burro rimasto, versate cucchiaiate di composto distanti tra loro in modo da ottenere delle frittelline di 8-10 cm e cuocetele per 4 minuti su ambo i lati. Frullate nel mixer i pomodori con una manciata di foglie di coriandolo, i peperoncini, i cipollotti mondati e lo zucchero fino ad ottenere un trito non troppo omogeneo. Servite i pancakes con la salsa di cipollotti.

IMG_3171

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

    1. Astrid ha detto:

      Grazie 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...