Mosca in agosto: un’esperienza da fare e rifare

Ammetto che sono un po’ in ritardo, questo post avrei voluto scriverlo giusto qualche mesetto fa perché voglio raccontarvi del mio viaggio a Mosca intrapreso dal 24 al 30 agosto 2014, e non potevo prolungare ancora la stesura, sennò mi si sarebbe andato a sommare al viaggio di quest’anno (che ancora non vi svelo)!

Meno male che ho la buona abitudine di portare con me il mio diario di bordo, altrimenti chi si ricordava tutto quello che ho visto, fatto e mangiato?!

Dopo qualche peripezia in aeroporto per cercare in piena notte un taxi affidabile, sono arrivata al Cosmos Hotel sana e salva. Il Cosmos è uno degli hotel più centrali, grandi e imponenti della città. Si trova in zona Alexeevsky, situato di fronte alla metropolitana VDNKH e al museo della cosmonautica; vanta una vista spettacolare soprattutto per chi prenota una stanza al venticinquesimo piano! Ma anche dalla mia stanza, soltanto al 15° piano, vedevo bene il monumento dedicato all’astronauta Gagarin e il museo.

Il primo giorno l’ho passato a studiare bene la mappa della città e della metro: alla fine è facile, ma attenti a non fare un errore di distrazione e fate attenzione che la mappa sia inglese e non soltanto in cirillico!

La rete della metropolitana, oltre ad essere il mezzo di trasporto più comodo per muoversi in città, presenta varie stazioni con mosaici, sculture e dipinti rappresentativi della storia e della tradizione Russa. Tra le più affascinanti vi sono Komsomolskaya, dedicata agli eroi del passato, Belorusskaya, impreziosita da notevoli mosaici e Barrikadnaya rivestita interamente in marmo bianco e rosso, tutte e tre si trovano sulla linea circolare.

IMG_5793

IMG_5805

IMG_5808

Verso l’ora di pranzo mi sono avventurata verso il centro, il famoso Red Square o Piazza Rossa.

La Piazza Rossa è la piazza più celebre di Mosca ed è situata nel quartiere Kitai-Gorod, presso i muri nordorientali del Cremlino. Sulla Piazza Rossa si affaccia il Mausoleo di Lenin, l’elegante ed enorme centro commerciale GUM, e la cattedrale di San Basilio. Ah ovviamente anche il Cremlino!

La Cattedrale di San Basilio è una cattedrale ortodossa e si affaccia sulla Piazza Rossa. Grazie alle sue forme e ai suoi colori sgargianti è una delle chiese più famose e affascinanti del mondo. Fu costruita nella seconda metà del 1500 per volontà di Ivan IV di Russia (il famoso Ivan il Terribile). La Cattedrale è composta da 9 cappelle ognuna con la sua particolarità e dal 1990 è stata inclusa, come Patrimonio dell’umanità, nella lista UNESCO, insieme al Cremlino.

IMG_5903

All’ora di pranzo avevo un certo languorino così mi sono diretta nel centro commerciale GUM, adiacente alla Piazza Rossa. Vanta circa 80 mila metri quadrati di superficie suddivisi in tre gallerie coperte su tre piani di altezza…insomma troverete sicuramente quella camicetta che stavate tanto cercando!

IMG_6043

Il giorno dopo sono scesa alla fermata della metro Aleksandrovsky Sad diretta ai Giardini di Alessandro. Questo enorme giardino, che segue in tutta la loro lunghezza le mura occidentali del Cremlino, fu allestito tra il 1819 e il 1823 e dedicato al regnante Alessandro I. E’ stato molto emozionante assistere al cambio della guardia che viene effettuato davanti alla Tomba del Milite Ignoto. Colpiscono per la loro imponenza e per i giochi d’acqua alquanto suggestivi la fontana Le quattro stagioni e la fontana Geyser.
IMG_6436

IMG_6405

Verso l’ora di pranzo la pancia ha iniziato a reclamare un po’ di attenzioni, fortunatamente la zona presenta vari chioschi dove poter rifocillarsi con prodotti tipici. Io ho assaggiato una succulenta pasta ripiena di spinaci.

IMG_6469

Guardate quante squisitezze, e queste sono solo alcune!!

IMG_6466

Il giorno dopo l’ho dedicato interamente alla visita del Cremlino.

Il Cremlino, anch’esso affacciato sulla Piazza Rossa, è una cittadella fortificata ed è la parte più antica della città. All’interno di questa fortificazione trovano spazio i palazzi degli organi governativi (non visitabili), la cattedrale dell’Assunzione(con le sue cupole dorate), il Duomo dell’Annunciazione, dell’Arcangelo e della Dormizione, il Gran Palazzo del Cremlino che fu residenza della famiglia reale ed attualmente è la residenza del Presidente della Federazione Russa, la Sala dell’Armeria che contiene il tesoro degli Zar tra armi, carrozze, gioielli e uova di Fabergé.

Duomo dell'Annunciazione
Duomo dell’Annunciazione
Duomo della Dormizione
Duomo della Dormizione

Di posti da vedere ce ne sono molti altri come la Cattedrale di Cristo Salvatore, la via Arbat nota anche come la via dello shopping, un’ altro posto da non perdere è il convento di Novodevichy, situato nella periferia di Mosca, venne edificato come fortezza a difesa della città.

Simbolo del convento è senza dubbio la Cattedrale Smolensk, con interni sontuosi e decorati. La torre campanaria domina l’intero complesso. Di fianco al convento si trova il famoso cimitero dove sono sepolti alcuni tra i personaggi cittadini più illustri.

IMG_6136


IMG_6106

IMG_6080

Mosca è piena di attrazioni, in estate poi è un vero piacere muoversi in giro per la città, pulita e accogliente. Le stazioni metropolitane sono efficienti e tenute molto bene: spostarsi è davvero molto piacevole e facile. Tra i tanti percorsi che questa metropoli offre, assolutamente da non trascurare sono quelli letterari, magari proprio cominciando da una delle stazioni della metropolitana, come quella dedicata allo scrittore Dostoevskij, nella quale i personaggi delle sue opere sembrano prendere vita dalle statue e dai mosaici che li raffigurano. Qualche spunto per i vostri vagabondaggi? Eccolo QUI!

Insomma per tutti coloro, che come me, adorano viaggiare e scoprire le bellezze del mondo, vedrete che dopo un viaggio nella grande Russia rimarrete senza parole!

Annunci

6 Comments Add yours

  1. giovannacacciuto ha detto:

    Sicuramente un viaggetto da fare sia Mosca che San Pietroburgo

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Si anche San Pietroburgo merita, forse anche di più di Mosca, io ci sono stata parecchi anni fa e l’ho trovata davvero poetica come città!

      Mi piace

  2. Alice ha detto:

    Wow Astrid, davvero un bel racconto e belle foto! E la sera dove mangiavi di solito? Hai trovato prezzi accessibili? Anche a me e a mia sorella piacerebbe molto andare a Mosca o a San Pietroburgo, ecco perché ti tartasso di domande eheh! Un’ultima info: che università hai poi scelto e dove? Spero ti piaccia! In bocca al lupo per tutto e continua con i tuoi piatti gustosissimi a tenerci compagnia!
    Alice

    Liked by 1 persona

    1. Astrid ha detto:

      Ciao Alice, sono contentissima di sentirti!! Guarda la prima sera ho mangiato in hotel perché dovevo ancora ambientarmi, io ti consiglio vivamente elki-palki, una catena di locali dove si mangia deliziosamente e si trovano vari pietanze sia fredde che calde; i prezzi sono ottimi e i locali arredati in maniera molto originale!
      L’altro locale dove abbiamo mangiato si trova ai Grandi Magazzini GUM, al terzo piano in fondo. Si chiama Mensa N57. I prezzi molto buoni. Mangiate patate con i diversi ripieni! Molto buono!
      Entrambi si trovano al centro di Mosca!
      Riguardo l’università ho avuto un po’ di peripezie nel trovare la mia strada, ho iniziato con grafica e comunicazione visiva ma ora mi sto informando per spostarmi a scienze della comunicazione. Anche se il mio essere da antropologa non lo abbandonerò mai, vediamo un po’!
      Il tuo commento oggi mi ha fatto tanto tanto piacere!
      Un bacione,
      Astrid.

      Mi piace

  3. Terry ha detto:

    Wow! Una cittá che vorrei visitare anche io e il tuo racconto mi ha ispirato, belle foto e bella tu 😉
    Baci

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Davvero? Sono contenta che ti sia piaciuto il mio breve racconto, spero di essermi spiegata bene, non sempre facile fare il ricapitolo di una vacanza! Grazie Terry *-*

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...