Plumcake all’arancia

E dopo tanto, il maltempo è arrivato portando con sé una gran quantità di pioggia che mi ha colto di sorpresa. Da ottobre, almeno qui a Roma, ho passato mesi senza mai esclamare “oh, ma che tempaccio!”, neanche mi sono mai lamentata del freddo, eppure io sono molto freddolosa, infatti il mio termosifone stava passando un brutto periodo di solitudine, ma in questi giorni abbiamo fatto la pace ed è tornato a scaldarmi!

Certo che è una bella noia alzarsi con il cielo sempre grigio e la pioggia dirompente e fitta fitta; io, che amo le belle giornate e il caldo, sentivo proprio il bisogno d’invadere di allegria e colore almeno l’ambiente interno. Ho provato a convincere il Sole ma sapete che mi ha risposto? Che per ora si vuole godere la sua vacanza!

Quindi per rimediare a tale offesa ieri sera ho preparato un buonissimo plumcake all’arancia e indovinate quale sorpresa mi attendeva la mattina seguente? Una giornata ben più luminosa, il cielo aperto, certo con qualche nuvolone grigio, ma senza pioggia, e che dire del Sole? L’ho pure intravisto, ma per non farlo andare via l’ho racchiuso in questo plumcake!!
IMG_7530

Ingredienti per 6/8 persone:

130 g di burro, a temperatura ambiente
170 g di zucchero
4 uova, separate
scorza grattugiata e succo di un’arancia
200 g di farina di riso
100 g di farina 0
un pizzico di sale
1 bustina di lievito
Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola grande lavorate, con un cucchiaio, il burro ammorbidito e lo zucchero in modo da ottenere un composto cremoso. Aggiungete un tuorlo alla volta, mescolando bene. Unite la scorza e il succo dell’arancia sempre mescolando vigorosamente.
Incorporate le farine, il lievito e il pizzico di sale e mescolate per amalgamare bene il tutto.
Montate gli albumi a neve e uniteli all’impasto con un cucchiaio con un movimento dal basso verso l’alto per rendere il composto arioso e meno denso. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake e infornate e fate cuocere per 45 minuti, fate la prova dello stuzzicadenti per essere sicuri che sia cotto.
Sfornate, togliete il plumcake dallo stampo e fate raffreddare completamente su una gratella.
PS: Se l’impasto dovesse essere troppo asciutto aggiungete un goccio di latte.
Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. natadolce ha detto:

    Come ti capisco! Quando la mattina mi alzo e vedo il sole e il cielo azzurro, mi sento molto meglio e con tanta voglia di fare. Ma il mio paesino, purtroppo, si trova in una valle che spesso è soggetta a tempo di scirocco: quando succede, siamo circondati da una cappa umida che mi fa venire una tristezza….
    Questo plumcake è veramente luminoso e sono sicura che sia anche buonissimo! Buona domenica!

    Liked by 1 persona

    1. Astrid ha detto:

      Grazie Natadolce! Si l’arancia ha il potere di far diventare un semplice plumcake in uno raggiante!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...