Polpette piselli e lenticchie rosse con salsa allo yogurt e una piccola parentesi sull’estate

Proprio ieri una mia amica di nome Francesca mi ha scritto una frase che per me è uno dei complimenti più belli che abbia mai ricevuto! Dopo aver visto questa mia foto mi ha detto: “Tu appartieni all’estate”. 11282115_10206390611154646_2109530766_n

Sarà per i colori della foto o sarà perché l’ho scattata ieri durante la mia piccola fuga dalla città al mare, ma è così: io in estate vivo veramente, è decisamente la mia stagione preferita e appena le giornate sono calde per me diventa subito estate anche se magari durano un giorno solo e quello dopo piove! Amo così tanto questa stagione che, ogni anno, da quando ero piccola, sono ansiosa di vederla arrivare, di potermici immergere, di sentire il caldo addosso e dentro di me, di alzarmi con il sole e sapere che mi accompagnerà per tutta la giornata. Fino a qui tutto bene ovviamente, volete sapere qual’è la “fregatura”?! Appena arriva, a me viene una paura matta di vederla andare via; la vorrei sempre con me, con tutto il suo calore, la sua luce e le sue giornate lunghe così lunghe, ma che durano troppo poco rispetto al buio e al freddo dell’inverno… E’ per questo che ogni giorno dell’estate lo vorrei vivere al massimo, ma essendo una comune mortale con i soliti problemi di tutti i giorni, quest’estate è già tanto se avrò una settimana di respiro ad agosto! Poiché non credo di essere l’unica che si sogna meravigliosi viaggi, emozionanti avventure, infiniti  tramonti al mare, passeggiate lungo la riva, pranzi in compagnia e serate danzanti sulla spiaggia volevo condividere con voi questo mio rapporto con l’estate. Eh sì, ringrazio la mia piccola tesorina perché ha ragione lei; devo vivere ogni giorno al massimo e anche se non andrò in chissà quale posto mozzafiato, nulla conta di più che vivere il momento con le persone giuste senza farsi troppe paranoie e pensare al dopo. Cari miei, vi confesso una cosa; questo post però l’avevo aperto con l’intenzione di condividere con voi delle polpette troppo buone, quindi non me ne vogliate ma sorbitevi anche questa ricetta!!

polpette piselli lenticchie rosse (2)

Ingredienti per 12 polpette:
200 g di lenticchie rosse decorticate
100 g di piselli freschi
1/2 cipolla rossa
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di passata di pomodoro
Qualche foglia di timo e maggiorana freschi
1 pizzico di pepe e di sale
Per la salsa:
200 g di yogurt greco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di erba cipollina
1 cucchiaio di timo
1 pizzico di sale e pepe
Procedimento:
 Cuocete le lenticchie in pentola a pressione per circa un quarto d’ora.
Scolatele e fatele raffreddare, poi in una ciotola schiacciatele leggermente con una forchetta fino a formare una purea un po’ grossolana. Aggiungete i piselli e tutti gli altri ingredienti.
Fate riposare l’impasto in frigorifero per una mezz’oretta, accendete il forno a 200° e rivestite una teglia con della carta forno. Formate con le mani le polpette,e disponetele sulla teglia.
Infornate per 20 minuti, fino a doratura, girandole di tanto in tanto.
Per la salsa allo yogurt basta mescolare tutti gli ingredienti tra di loro e servire!
polpette piselli lenticchie rosse (1)
Buone, semplici e gustose in ogni occasione!
Annunci

4 Comments Add yours

  1. Valentina ha detto:

    Complimentiiiiiiiiii con questo post vedo che hai aperto anche tu in bellezza la stagione estiva! (anche se di estate non si tratta ancora, anche per me il primo giorno di caldo diventa direttamente estate nonostante siamo in primavera)
    il post è veramente “caloroso” e profondo ma nonostante io non ami molto questa stagione in quanto il caldo mi fa effetto letargo, comprendo pienamente le tue emozioni. L’ estate è una stagione che ti mette il buon umore già come ti alzi dal letto!
    ah..per quanto riguarda le immagini non potevi abbinare colori migliori!! Le scritte le adoro, la ricetta, la composizione ed i piatti idem.. hai fatto centro 😉

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Valeeeee grazie mille!
      Da quello che mi hai scritto vedo che qualcuno è riuscito a capirmi!
      Avevo paura che dopo aver pubblicato questo post con tutti questi miei pensieri e sentimenti sull’estate sarei passata solamente per un’instabile mentale! >.<
      Ma alla fine il blog è anche questo, uno spazio dove condividere le proprie esperienze e pensieri oltre che alle ricette e ieri avevo proprio la voglia di farlo!
      Un bacione enorme ❤

      Mi piace

  2. crendina ha detto:

    mmmh…mi è venuta voglia di mangiarle! ORA! però mi tocca farle…

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Eheh mi sa proprio di si pure perché qui a casa sono finite, altrimenti il mio fedele piccione viaggiatore te le avrebbe portate! 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...