Un romantico Halloween?!

A dire la verità avrei dovuto pubblicare questa ricetta un paio di settimane fa ma, tra lavoro, studio e una pausa di 5 giorni a Legnano (vicino Milano), dove ho rivisto parte dei miei parenti, non avevo proprio tempo!

Inizialmente questa ricetta era nata – ehm, come dire? – …a scopo prettamente dolce: il piattino a forma di cuore, il color rosso della zuppa, il sapore dolce e confortante delle rape ecc., ma pensandoci bene ormai ci stiamo avvicinando ad Halloween e direi che a questo punto un cambio di programma ci può stare!

Rimane sempre una cremosa vellutata ma, se la guardate bene, con quel color rosso intenso stile Bloody Valentine, nella brividosa sera di Halloween, potete offrire alla vampirina (o al vampirino) del cuore una valida alternativa vegana al “solito” liquido ematico. Questa ricetta fa proprio al caso vostro!

Lo so pure a me ha fatto strano trovarmi nel piatto una zuppa color sangue, mi sono sentita un po’ vampira, però questa impressione è svanita alla prima cucchiaiata, ve lo assicuro, parola di succhia sangue!  IMG_9867

zuppa rape rosse patate cipolle (1)

La preparazione è davvero semplice ma , c’è sempre un ma, dovrete fare delle scelte, un po’ come Amleto, esatto: padella o pentola a pressione? Questo è il dilemma!

Per tipe pazienti, la prima, per chi ha poco tempo la seconda. Io nell’indecisione ve le scrivo entrambe, poi fatemi sapere quale delle due preferite!

zuppa rape rosse patate cipolle (2)

Ingredienti per 4 persone:
tre rape rosse
una cipolla di tropea
2 patate medie
800 ml di brodo vegetale (sedano, carota, cipolla)
125 g di yogurt bianco (a piacere)
Olio extra vergine d’oliva
sale e pepe
Procedimento: 
1. Con la pentola a pressione: Tuffate cipolle, patate e barbabietole, precedentemente mondate, nella pentola a pressione. Dopo circa 15 minuti le verdure si saranno ammorbidite e saranno pronte per…lo scoprirete dopo aver letto anche la seconda opzione!
2. Con la padella: Soffriggete la cipolla in abbondante olio, quando è dorata unite rape e patate tagliate a tocchetti. Dopo 5-6 minuti aggiungete del brodo vegetale fino a che non si saranno ammorbidite le verdure e… ecco un ultimo sforzo ora ve lo dico…
…Qualsiasi strada abbiate scelto, la ricetta si conclude nello stesso modo (sì, ora ve lo svelo tranquilli): frullate il composto con un frullatore ad immersione fino a che diventi una purea, aggiustando la consistenza secondo i vostri gusti. Aggiungete poi tutte le spezie che volete, questa volta mi sono limitata alla curcuma, noce moscata e rosmarino.
Il tocco che completa il tutto è lo yogurt, non credevo ma invece ci sta benissimo; un po’ come la torta al cioccolato, barbabietole e yogurt d’altronde!
Nel frattempo avrete tostato pure il pane che sarà diventato bello bruschettato, caldo e croccante!
Non vi resta che impiattare questa meravigliosa zuppa con un filo d’olio e se volete una manciata leggerissima di noci tostate.
Io come prima volta l’ho servita ai miei ospiti così al naturale, erano troppo scettici già così!
Ignari di tutto hanno guardato il piatto con circospezione, mentre io li fissavo con l’arma del delitto in una mano (ossia un bel coltellaccio sporco ancora di succo di barbabietola) e con quel che restava della vittima (ovvero gli scarti degli ortaggi usati) mi sono accorta della scenetta e sono sicura che se non gli avessi rivelato gli ingredienti di questa zuppa non mi avrebbero mai chiesto il bis, figuriamoci il tris! Ma si sono fidati (avranno fatto bene?!) e la pentola colma di sanguinolenta mousse se la sono scolata questi vampiretti!

zuppa rape rosse patate cipolle (5)

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...