Involtini di verza ripieni con crema di barbabietola e fagioli cannellini

Sono di nuovo alle prese con i malanni di stagione: in pratica, facendo un “toto-malanni” non vi è un mese in cui non mi prendo il mal di gola o la febbre.

Le cause potrebbero essere parecchie: aria condizionata, sbalzi caldo-freddo, la mia dose giornaliera di …svampitaggine, e forse, e dico foooorse, contribuisce il fatto che mi ostini ad andare in giro con un giacchetto primaverile!

Ma certo che ci ho pensato a comprarmi un cappotto invernale! Che vi credete? Sarò pure svampita, ma non fino a questo punto! La questione non è così semplice: i cappotti che ho provato finora non mi soddisfanno e nessuno raggiunge la mia concezione di cappotto. Dovete sapere che io sto cercando ardentemente un montgomery rigorosamente rosso, lungo, caldo e ben fatto, con il cappuccio, le tasche larghe e con gli alamari.  Ecco. Babbo Natale so che mi stai sentendo, ti prego non mi ignorare e fammi questo regalo, però non farmi aspettare fino al Natale prossimo, facciamo così: fammelo trovare dentro a un uovo di pasqua. Anche qui, una piccola accortezza, deve essere rigorosamente un uovo di cioccolato fondente.  Mmmmh… avrò finalmente il mio montgomery rosso al profumo di cioccolata fondente! Ora sì che mi sento meglio!

 

Scusate, mi sono persa nei sogni… Ah, giusto stavamo parlando dei malanni di stagione che per il momento sto curando con spremute d’arancia, centrifughe e pozioni varie ed eventuali del mio erborista.

Ma oggi l’intingolo fortificante e rinvigorente l’ho preparato io servendomi di cavolo verza, barbabietola rossa, tante spezie e fagioli cannellini. Pochi ingredienti, zero grassi e cottura al vapore grazie al mio cestello in bambù che non avevo ancora mai provato! (P.S.: regalo di Natale da parte di Ale e famiglia).

Presa da una vena di ispirazione mi sono fiondata in cucina; frulla di qua, cuoci di là, aggiusta di sapori, arrotola …et voilà: ecco il risultato!

Non pensavo che fosse così facile ottenere degli involtini così buoni, salutari e pieni di gusto!

involtini cavolo verza (2)

Con questa ricetta si sente leggermente il retrogusto della cannella e delle altre spezie, ovviamente facoltative, ma io personalmente non potrei farne a meno. Nel complesso sono venuti fuori degli involtini davvero buoni da presentare come antipasto o anche come secondo, in base al ripieno che scegliete!

involtini cavolo verza (3)

Ingredienti per 10 involtini:

1 cavolo verza

1 grossa barbabietola

1 scatola di fagioli cannellini

1 cucchiaino di curcuma

1/2 cucchiaino di noce moscata

1/4 cucchiaino di cannella e cardamomo

una manciata di pinoli

olio q.b.

Procedimento:

Lavate le foglie della verza togliendo la parte più coriacea, ma mantenendole intere e cuocetele al vapore per una decina di minuti finché non saranno tenere e sode (sono la maga degli ossimori modestamente!) 

Nel frattempo cuocete la barbabietola in pentola a pressione e una volta cotta frullatela con i fagioli cannellini, le spezie, i pinoli e l’olio quanto basta per ottenere un composto cremoso e compatto.

Stendete le foglie di verza, riempitele con la crema di barbabietola e fagioli e formate gli involtini aiutandovi con lo spago da cucina o con gli stuzzicadenti.

Per completare la cottura potete procedere sia riponendoli in una pirofila, cospargendoli con del pangrattato o in padella.

Io ho continuato con la cottura al vapore per altri 5 minuti, giusto il tempo per farli insaporire.

Serviteli caldi, eventualmente accompagnandoli con del riso basmati.

involtini cavolo verza (7)

 

Advertisements

8 Comments Add yours

  1. Viaggiando con Bea ha detto:

    M’intriga molto la tua preparazione. Bello anche il cestello di bambù ma scusa dove lo metti per cuocere a vapore? In una pentola con acqua suppongo ❓

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Guarda io mi trovo benissimo a metterlo in una padella con poca acqua. Le verdure si cuociono uniformemente, i colori e i sapori non vengono alterati, è stupendo!!

      Mi piace

  2. Che bell’aspetto che hanno! 😀

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Grazie!! 😀
      Trovo anche io che sono venuti carinissimi!! Mi sembrava un’impresa difficilissima e invece sono davvero soddisfatta!

      Liked by 1 persona

      1. A me li hanno fatti, quindi non mi ci son dovuta impegnare!

        Liked by 1 persona

  3. clibi ha detto:

    Mi ispirano molto questi favolosi ingredienti 🙂

    Mi piace

    1. Astrid ha detto:

      Ooh ma quanti bei complimenti!
      Guarda ingredienti semplici, tutti genuini e se vogliamo dirlo di riciclo!
      Avevo la barbabietola che mi chiedeva da giorni di essere cotta poverella!
      La crema alla barbabietola è venuta buonissima, dolcissima e si sposa perfettamente con il sapore del cavolo verza! 🙂

      Mi piace

  4. londarmonica ha detto:

    Adoro gli involtini, mi sa che oggi so cosa preparare

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...