Crema raw di anacardi all’arancia

Eccomi finalmente qui sul blog con una nuova ricetta di cui vado particolarmente fiera e vi svelo subito il motivo: è da qualche mese ormai che in cucina sperimento sempre più dolci e ricette vegane, e la mia passione per questa cucina alternativa cresce sempre in proporzione. Girovagando sul web ho trovato un blog, che per me è stato di grande ispirazione, Bojon Gourmet di Alanna. Infatti vi ho trovato una ricetta P A Z Z E S C A e con tutte le mie forze mi sono buttata a capofitto nella sua realizzazione.

Si tratta di una crostata vegana e crudista al cocco, fresca e leggera, ma di questa vi parlerò prossimamente perché oggi voglio concentrarmi su questa crema crudista che, sì, compone la torta – precisamente è la crema che poi andrà versata sulla base -, ma che si può anche gustare così, semplicemente dopo averla messa qualche oretta in frigo!

Non conoscevo l’uso degli anacardi per la preparazione di creme e ho scoperto che una volta frullati ci permettono di realizzare deliziose mousse, hummus, creme e condimenti per la pasta!

Niente zucchero, per dolcificare solo sciroppo d’acero. Niente burro e uova, una ricetta perfettamente vegana e crudista!

I semi di chia, una volta tritati, quasi a farli diventare farina, sprigionano il loro potere addensante, io sono rimasta di stucco davanti a questa magia!

L’olio di cocco aiuta a rendere il composto più fluido e corposo, oltre a donare un sentore esotico!

Completato con frutta fresca di stagione e una spolverata di cannella questo dessert è pronto per essere gustato al meglio!

Passiamo alla ricetta:

crema crudista vegana anacardi (9)

Ingredienti:

230 g di anacardi tenuti a bagno in acqua fredda per una notte intera

2 cucchiai di semi di chia finemente tritati

145 ml di sciroppo d’acero chiaro

la scorzetta e il succo di 2 arance

1 cucchiaino di curcuma (opzionale, per il colore)

60 ml di acqua fredda

180 ml di olio di cocco extra vergine riscaldato e raffreddato

Procedimento:

Scolate e asciugate gli anacardi. Versateli nel mixer con i semi di chia, lo sciroppo d’acero, le scorzette dell’arancia e il succo, la curcuma e un pizzico di sale. Miscelate a velocità bassa, gradualmente aumentatela e aggiungete pian piano l’acqua. Miscelate ad alta velocità per circa 2 minuti, fino ad ottenere un composto liscio e corposo. Aggiungete l’olio di cocco e miscelate fino ad integrarlo al composto. Tenete il composto in frigo per almeno 4 ore, se non per tutta la notte.

crema crudista vegana anacardi (2)

 

4 pensieri su “Crema raw di anacardi all’arancia

  1. Pingback: No-bake orange coconut cream tart {vegan, gluten-free, refined sugar-free} « Dolce Amara Deliziosa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...