Dolce al cucchiaio di pere e cioccolato

img_3486

Sinceramente non so quanti oggetti mi cadano dalle mani al giorno, di sicuro supero con facilità la dozzina; non vi so nemmeno dire quante volte non riesco a travasare l’acqua dalla bottiglia grande alla bottiglietta senza che mio padre dica: “Astrid, puoi fare questo lavoro sul lavandino?”, perché sa che gran parte andrà a finire per terra, sul tavolo o dovunque io sia appoggiata per questo travaso; assurdo sarebbe pure tenere il conto delle volte che inciampo, che mi graffio o mi taglio soprattutto con oggetti non contundenti. Però posso finalmente contare le volte che mi sono rotta qualche parte del mio corpo… precisamente una volta: ieri mattina il mio dito del piede ha deciso (sì, perché ovviamente è stata una SUA decisione) di fratturarsi, sono tornata a casa e i miei genitori hanno indetto una festa per l’occasione: mancava solo questo all’appello delle mie sbadataggini!

Sapete quanto io non ami stare a riposo per più di un paio di giorni e il verdetto del dottore – “Signorina, per 20 giorni minimo dovrà cercare di non sforzare il piede” – non è stato proprio quello che avrei voluto sentire.

Ah, per la cronaca, ho ancora il forno rotto, ma fa caldo quindi per ora non è un grosso problema, ma ho intimato ai miei genitori: “Se per ottobre non cambiamo forno, vi potete scordare i miei dolci”. Mio padre non pare che se la sia presa troppo, forse perché poi gli tocca sempre lavare piatti, mestoli e altri utensili?!

Sono contenta però di avere il tempo per il mio blog, in questo ultimo mese ammetto di esserci stata veramente poco e riprendo subito la buona abitudine condividendo con voi una ricetta che avevo già pronta tempo fa, estremamente facile, elegante e buona.

Questo dolce al cucchiaio è nato un po’ per sfida con me stessa. Dovevo riuscire a preparare un dolce in poco tempo con gli ingredienti che avevo in casa:

pere, cioccolato, cannella, miele e pistacchi.

Ho scoperto la bellezza degli strati… beh, sì, sono soltanto due, è sempre un buon inizio no?!

Ingredienti per 4 persone: 

2 pere Williams

una tavoletta di cioccolato fondente

una manciata di pistacchi tritati

un pizzico di zenzero grattugiato

2 cucchiai di succo di limone

un cucchiaino di cannella

2 cucchiai di miele

Procedimento:

 Sbucciate e tagliate le pere, cuocetele  in una casseruola con il limone e due cucchiai di miele per una mezz’ora circa, mescolando di tanto in tanto, fino a raggiungere la consistenza simile a quella di una composta. Una volta pronta, aggiungere il pizzico di zenzero, mescolare e lasciar raffreddare. Versare la composta sul fondo di ogni bicchierino. Fondere il cioccolato a bagnomaria e una volta pronto versarlo sopra alla purea di pere ormai raffreddata. Infine aggiungere i pistacchi tritati. Lasciate riposare il dolce in frigo per almeno un paio di ore e gustare freddo.

img_3480

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

    1. Astrid ha detto:

      Pere, fragole o fichi con il cioccolato sta tutto veramente buono e questo dolce è facilissimo! 😁

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...